• 001-slider.jpg
  • 1.jpg
  • 003.jpg
  • 003.JPG
  • 4.jpg
  • 005.jpg
  • 7.jpg
  • 8.jpg
  • 010.JPG
  • 011.JPG
  • P1010003-2.jpg
  • P3210009-slider.jpg
  • P3210010.jpg
  • P3210011.jpg
  • P3210022.jpg
  • P8290026.jpg

Impianti

Impianto produzione traversoni speciali fino a 7 m per scambi

La produzione dei traversoni SPECIALI (traversoni di lunghezza superiore ai 5.5 m), data la particolarità del prodotto, avviene in un impianto a se stante.


Per la produzione si utilizzano casseforme in acciaio, autoreagenti, nelle cui vaschette sono montati i fondelli, posizionate le armature e gli organi di attacco inglobati e ove viene gettato il CLS.

La produzione inizia con la preparazione del cassero (pulizia, montaggio dei fondelli, oliatura), seguita dal posizionamento e bloccaggio delle  armature, dalla tesatura, dal getto, dalla maturazione.
A maturazione avvenuta seguono quindi il rilascio della precompressione, la svitatura di tiranti e bulloni di tesatura, l’estrazione dei manufatti ed infine la finitura (allestimento secondo quanto previsto dalle specifiche RFI) e la marcatura.
Una volta svuotato il cassero viene preparato per un nuovo getto.
Completato il ciclo produttivo i manufatti vengono posti su un carrello per essere trasportati all’esterno, ove vengono prelevati da un carrello elevatore per essere posti nella apposita zona di stoccaggio, nel piazzale dell’impianto.